Dettaglio


CALLIANO (AT)

Festa Patronale  36° edizione "Paglio Ragliante"
Raduno sociale  16 - 17 ottobre 2010


Programma :

Venerdì 15
Primi arrivi nell'area del raduno nel cortile della Pro Loco in centro paese.

Sabato 16
Mattino    Arrivi, sistemazione e iscrizione al Raduno
Pomeriggio    Giochi bimbi: gonfiabili, spettacolo di magia, passeggiata sugli asini.
Sera    Cena (facoltativa) in compagnia con salame e agnolotti di asino, organizzata dal Club.
Serata danzante latino-americano nel padiglione riscaldato, ingresso gratuito.

Domenica 17
Mattino    Passeggiata panoramica-culturale per il paese e mercatino in piazza.
Ore 12    Aperitivo del Club con la partecipazione dell'Amministrazione Comunale e della Pro Loco.
Pomeriggio    36° Edizione "Paglio Ragliante" preceduto dalla sfilata del Corteo Storico. Mostra di patchwork "Aghi in collina" presso l'ex Chiesa dell'Annunziata.

Lunedì 18
Mattino    Fiera zootecnica ed esposizione macchine agricole.
Pomeriggio    Partita di tamburello.
 

Quota di partecipazione al raduno  € 5 per equipaggio.

Cena del sabato sera : salamino e agnolotti d'asino € 4 a persona.
Prenotazione obbligatoria entro martedì 12 per il posto e la cena telefonando a Walter  3476905385, Stefania 3493126281, Mario 3395341992.
Informazioni:
Calliano si trova 4 Km. a nord di Castell'Alfero,  15 Km. a nord di Asti.
Percorso consigliato: Chivasso, Montiglio, Castell'Alfero, Calliano; oppure Chivasso, prima di Casale superstrada Vercelli-Asti, Pontestura, Calliano

L'organizzazione declina ogni responsabilità per eventuali danni a persone, animali e cose durante il raduno.
Il programma potrà subire variazioni non dipendenti dalla nostra volontà.

Resoconto:
equipaggi partecipanti n° 32, composto da 72 adulti e 16 ragazzi/bambini.

Il tempo è stato soleggiato il venerdì, nuvoloso il sabato, piovigginoso la domenica e nuovamente soleggiato il lunedì della fiera.

Note salienti
-    Calliano, situato a nord di Asti, è un comune adagiato su una collinetta e sistemato su più piani concentrici, attorniato da colline e pianori coltivati a vite e prati.
-    La Pro Loco e l'Amministrazione Comunale sono stati, nei nostri confronti, di una disponibilità  e gentilezza squisita.
-    La Pro Loco ha messo a disposizione, come area del raduno, il grande cortile della propria sede, proprio in centro paese; poi il salone e una saletta, con tavoli, sedie e stufe, per la cena del sabato sera in compagnia, e la loro cucina, cuoco compreso per la preparazione degli agnolotti d'asino, il sugo, piatti e posate; ancora il trasporto per acquistare i salamini per la cena e per la vendita (ben 530) e tutta l'assistenza possibile, tanto che si è deciso all'unanimità di raccogliere 1 euro a commensale (eravamo 85) per contribuire alle spese vive.
-    Dopo cena il grande padiglione riscaldato, ad ingresso libero, ci ha ospitati con musiche e danze, insieme ai Callianesi; mentre al pomeriggio mago, gonfiabile e asini hanno intrattenuto i piccoli; molto interessante anche la mostra di patchwork, in cui si è ammirata la maestria e la pazienza di cucire insieme tanti pezzettini di stoffa per farne dei capolavori.
-    L'ufficio informazioni, appena in funzione, ha distribuito depliant con piantina di Calliano e ci ha messo a disposizione un pulmino, ad offerta libera, per un mini-tour tra le colline: alle frazioni ed alla fonte solforosa "La Pirenta".
-    Il Canavese Camper Club la domenica, durante il tradizionale aperitivo, ha ringraziato l'Amministrazione Comunale ed in particolare la Pro Loco per l'accoglienza ed il supporto datoci, offrendo una targa ricordo, una bottiglia di vino "passito" della nostra zona e la quota raccolta durante la cena, la quale è stata dalla Pro Loco immediatamente devoluta alla locale Casa di Riposo. Come ringraziamento verso i camperisti, la Pro Loco ha offerto 2 scatoloni di vino nero e moscato ed ancora altre bottiglie da bere sul momento e ci ha fatto gentile richiesta di tornare i prossimi anni a partecipare a questa loro manifestazione.
-    L'aperitivo era composto da 3 teglie di pizza fumante, tramezzini con tonno e carciofini ed alla contadina, preparati dalle nostre giovani donne, olive e stuzzichini vari, cocktail alcolico, vino e bibite.
-    Il corteo storico, causa il tempo incerto, è stato annullato, mentre la sfilata degli asini con i loro palafrenieri ed il pubblico, con partenza proprio vicino ai nostri camper, ci ha visti accompagnatori fino alla piazza Campo del Palio.
-    Il "Paglio Ragliante" si basa sulla sfida fra 10 rioni del paese, i cui rispettivi asini si misurano fra loro guidati da 2 esperti palafrenieri; la gara suscita vive e calde passioni nei Callianesi  e viene seguita con interesse da un folto pubblico incitante. I protagonisti sono loro gli asini: corrono, frenano, divagano, s'impuntano, mentre ai palafrenieri non resta che tirarli, dare qualche pacca sul sedere e correre davanti o di fianco ad essi, per spronarli alla corsa. L'asino che vince rappresenterà Calliano nelle sfide con altri paesi.
-    Per l'ottima riuscita del raduno si ringraziano in particolar modo Oreste (factotum), Paolo (vicesindaco), Michele (cuoco) e le nostre "ragazze" Stefania, Fabrizia, Patrizia, Nadia, Sandra, Ines e ... tutti i partecipanti.