Dettaglio

INCISA SCAPACCINO 7-8 ottobre 2006
Raduno sociale del “barbera e del cardo storto”
Programma:
Sabato 7 Ottobre
Mattinata – Arrivo e sistemazione equipaggi presso l’area riservata.
Ore 16 – Partenza in auto e/o camper per visitare la cantina sociale di Vinchio - Vaglio Serra con possibilità di acquisto di barbera, moscato e vari altri tipi di vino. Degustazione gratuita di vini e salame.
Ore  17,30 – Visita al centro storico di Borgo Villa.
Ore 20 – Possibilità di cena tutti in compagnia nel salone delle feste (ex mercato coperto), con menù a scelta.
Prenotazione sul posto.
  Ore  21 – Serata danzante con ingresso gratuito.
  Domenica 8 Ottobre
Mattinata – Mercatino di  prodotti tipici (negozi aperti).
Ore 12 – Aperitivo offerto dal “Club” con la partecipazione delle autorità locali. Possibilità di pranzo nel salone con prenotazione obbligatoria entro mercoledì 4.
Ore 15 – Manifestazioni folcloristiche e distribuzione assaggi di “Bagna cauda con cardi”, innaffiati dagli ottimi vini del Monferrato.
Ore …. – Saluti e arrivederci al prossimo raduno.
COSTO DEL RADUNO € 5 per equipaggio.
  Per problemi organizzativi è vivamente gradita conferma di partecipazione al raduno, entro mercoledì 4 ottobre, telefonando a Walter  012435312 – 3476905385.
Il raduno si svolge con la collaborazione della Pro Loco ed il Patrocinio del Comune di Incisa Scapaccino.
Note informative
Percorsi consigliati: più veloce Km 150 tangenziale sud, autostrada con uscita Asti est, Isola d’Asti, Nizza Monferrato, Incisa Scapaccino.
Più breve Km 100 Chivasso, SS590, Montiglio, Castel Alfero, Portocomaro, superstrada con uscita Isola d’Asti, Nizza , Incisa.
Incisa Scapaccino è formato da 7 borghi; abbracciati dal fiume Belbo c’è il centrale Borgo Ghiare e sulla collinetta lo storico Borgo Villa. A Borgo Ghiare si trovano il Municipio, le scuole, la piazza, il mercato coperto (ora salone delle feste), il centro polisportivo. A Borgo Villa, situata su un poggio, si può ammirare la Chiesa  del Carmine del 1400 in stile gotico-lombardo, la quattrocentesca Porta di Valcanzara, le antiche mura coi bastioni, la Torre ed il Castello nuovo, la sconsacrata Chiesa di San Giovanni e dalla piazzetta uno stupendo panorama sulla pianura circostante.
L’area riservata ai camper sarà, in base al numero di equipaggi, o prima del ponte sul Belbo, vicino al campo sportivo, o dopo il ponte dietro il mercato coperto (seguire le frecce “RADUNO CAMPER”).
Cantina sociale di Vinchio-Vaglio Serra, è situata a circa 3Km, produce un ottimo barbera,  moscato e vari altri tipi; il vino viene venduto sciolto con le pompe automatiche (portarsi taniche), oppure imbottigliato.
Cardo storto, tipico della zona di Incisa e Nizza Monferrato, è coltivato piegato e sotterrato man mano che cresce: così cresce storto e dolce.
Cena del sabato sera con menù a scelta: agnolotti al ragù o con ripieno di carne d’asino e polenta con cinghiale, salsiccia, stufato d’asino, gorgonzola. Possibilità di piatti d’asporto.
Pranzo della domenica: affettati misti con friciula, cipollata, carne cruda, peperoni in bagna cauda, crepe ai funghi, minestrone alla campagnola, bolliti misti con salse,frutta, dolce, caffè, vino a volontà. Prezzo 23.00 Euro
Prenotazione obbligatoria entro il 4 ottobre.


Resoconto:
equipaggi partecipanti n° 13, di cui 26 adulti + 4 bambini
Nonostante il suggerimento per il percorso consigliato, grazie al navigatore satellitare, vari equipaggi sono arrivati dalle strade più strette e tortuose dei dintorni, ma forse “più brevi”!
Note salienti
L’accoglienza avuta dalla Pro Loco e in particolare dall’Assessore al turismo e dal Sindaco è stata calorosa e di grande disponibilità: siamo stati sistemati con i camper in zona centrale, a pochi metri dal “Salone delle feste”; per il trasporto alla Cantina è stato sul momento concesso dal Sindaco l'utilizzo dello “scuolabus”, anche grazie alla disponibilità del Vigile, autista patentato, che poi ci ha ancora condotti sino all’arroccato Borgo Villa (in quei piccoli sedili sembravamo tanti scolaretti in vacanza); alla cena del sabato, a cui tutti abbiamo partecipato, ci è stato offerto il caffè e non solo.
La Cantina Sociale di Vinchio – Vaglio Serra: molto interessante la visita della cantina, dall’arrivo dell’uva, alla trasformazione in vino, all’invecchiamento nelle baricche o botti, all’imbottigliamento; gli assaggi dei vari tipi di vino, accompagnati da pane e salame, hanno poi portato una goduriosa allegria.
L’aperitivo del Club: crostini con philadelphia, tramezzini con gorgonzola e noci, pancarrè con salsa tonnata, patatine e vari snack, innaffiati da un buon cocktail, vino bianco e bibite, il tutto sistemato sotto il gazebo, con lo stemma della nostra Associazione, ha fatto un’ottima impressione alle Autorità locali. Il nostro Presidente ha ringraziato il Sindaco, l’Assessore, la Pro Loco, il Vigile ed ha consegnato una targa ricordo col nostro stemmino e una bottiglia del nostro “passito di Caluso”. L’arrivo poi di Enrico Beruschi, ospite della “Sagra del barbera e del cardo storto”, ha dato una nota di colore e di ilarità grazie alle sue famose doti comiche.
Le tavolate: i due pranzi consumati all’aperto, davanti ai nostri camper, hanno contribuito all’aggregazione dei Soci, che non si sono risparmiati in assaggi, bevute e risate.