Dettaglio

                                 Piasco (CN)
                         21° Sagra d'Autunno

                            Raduno sociale 9-11 ottobre 2009

                                                                   Programma:
Venerdì 9 ottobre  Pomeriggio - Inizio arrivi e sistemazione equipaggi nell'area riservata di fronte piazza della Pace, a pochi passi dal centro.
Ore 20 - Cena "Il mondo nel piatto" (prenotazione obbligatoria entro sabato 3 ottobre).
seguirà animazione con balli latino-americani
Sabato 10 ottobre  Mattino -   Continuano gli arrivi mattinata libera per shoppping, in alternativa salita a piedi o in bici alla chiesetta S. Brigida, da cui si gode un ottimo panorama.
Ore 15 -   Partenza con bus-navetta per Vensca: visita guidata a "La fabbrica dei suoni", durata 2 ore
Ore 20 -   Serata musicale all'aperto con gara di becce, cldarroste e vin brulè a cura del nostro Club.
               Dalle ore 21,30 serata e nottata disco nel padiglione delle feste.
Domenica 11 ottobre  Mattino -      Bancarelle per le vie del centro, mercatino delle pulci, mostre ed esposizioni varie.
Possibilità di visita al "Museo dell'arpa Victor Salvi"
Ore 12 -        Pranzo presso il padiglione .
Pomeriggio - Sagra del Pignulet con degustazione prodotti tipici, macinatura con mulino a pietra, distribuzione caldarroste e frittelle, folklore e canti popolari, liscio con orchestra, concerto della "Traffic Light Orchestra", esibizioni di boogie-boogie e rock'n roll acrobatico, giochi per bambini.
Il raduno si svolge grazie all'attiva collaborazione della Pro loco di Piasco.
  -----------------------------------------------------------------------------------------------------------
Resoconto: equipaggi partecipanti n° 33, composto da 68 adulti e19 tra ragazzi e bambini.

Il tempo è stato abbastanza buono, da nuvoloso il venerdì a soleggiato la domenica; invece il ritrovo del sabato sera sotto le stelle è stato piacevole, ma molto freddo.
Note salienti - La cena del venerdì "Il mondo nel piatto" hanno partecipato + di 200 persone, tra cui 19 camperisti. Il menù è composto da 3 antipasti, 1 primo, 1 secondo, 4 dolci e il tè. Antipasti: dalla Bosnia peperoni grigliati, dalla Cina toast di gamberetti, dall'Argentina medaglioni di carne; il primo dal Marocco cous cous con capretto e verdure; il secondo dal Messico carne di maiale, avvolta dentro foglie di banano, cotta al forno; i dolci: dalla Bosnia biscotti bianchi e neri allo sciroppo, dall'Argentina biscotti al cocco, dalla Cecoslovacchia mezzelune con noci e dalla Columbia; poi per finire dall'India tè speziato con latte e miele.Le portate hanno conquistato più o meno il nostro gusto italiano, i dolci e il tè sono invece stati graditi da tutti. Questi piatti sono stati preparati dalle varie famiglie qui abitanti ed abbiamo potuto apprezzare l'ottima integrazione che hanno con la comunità di Piasco. - La passeggiata alla chiesetta bianca di S. Brigida ha occupato la mattinata del sabato e ci ha permesso di raccogliere delle castagne enormi; al pomeriggio alcuni hanno raccolto anche funghi porcini. All'ora di pranzo, l'azienda frutticola contattata ci è venuta a trovare, offrendo l'acquisto di mele, funghi, verdure e ci ha regalato le castagne da arrostire. - La visita alla "Fabbrica dei suoni" con pullman privato a nostra completa disposizione, ha visto partecipare circa 50 persone, divise in 2 gruppi. Destinata in prevalenza alle scuole, ha tuttavia interessato più o meno ogni età; con una attiva partecipazione si comprende come rumori e vibrazioni possano essere trasformati in suoni e quindi in musica. Dopodichè sosta all'Ufficio turistico "La porta della Valle" con bar, mostre e fotografie dei monti. - La serata del sabato è stato il clou del vivere l'Associazione. Nel grazioso campo alberato con parco giochi bimbi, gioco bocce, ecc. Luca, con la collaborazione di altri volontari, dalle ore 20 alle ore 24 ha sempre fatto cuocere castagne (forse perché lì era il luogo più caldo?). Fabrizia ha preparato una fumante cioccolata calda e Walter l'infuocato vin brulè, poi paste a volontà. I giocatori di bocce, coordinati dall'altro Walter, si sono sfidati in gara sui ciotolosi campi sino a mezzanotte, sfidando il freddo pungente. Nel contesto si è ringraziato la collaborazione della Pro Loco, nella persona della Presidente Sig. Maria Cristina, per la fattiva realizzazione di questo raduno, donando una pergamena e una bottiglia del nostro vino passito. - Il mattino seguente ci sono state le premiazioni della gara a bocce con cappellini offerti da Beppe e portachiavi come consolazione, poi il ringraziamento ai collaboratori e a tutti i partecipanti e ancora un po' di paste per gradire. - La Fiera a Piasco ha visto molti banchetti con prodotti tipici venduti dai ragazzi del paese, una macina a pietra del mais rosso "pignolet", poi bancarelle d'artigianato e mercanzie varie. - Al pranzo della domenica con la classica polenta e spezzatino, ecc. ecc. hanno partecipato 70 nostri camperisti ed ha soddisfatto il palato di tutti quanti. - Al pomeriggio nella piazza principale caldarroste e frittelle di mele sono state offerte al numeroso pubblico, mentre nel salone delle feste si danza con balli di gruppo, in un angolo della via suona con molta bravura un gruppo rock e più avanti si esibiscono gli allievi di una scuola di danza. Saluti e arrivederci al prossimo raduno.